Ipocrisia

magritte_pipe

Si dice: “Non si deve distruggere la religione fino a quando non si ha qualche altro valore con cui sostituirla”. Perché la religione è necessaria per il “popolino”. Ovvio che ognuno ritiene di non appartenere al suddetto “popolino”, che il popolino sia formato da ogni suo prossimo. Per questo ritiene necessario fingere di essere religioso, per non creare dubbio e turbare lo spirito altrui gettando semi di incertezza. Probabilmente sono molti coloro che non hanno più fede, ognuno persuaso della propria superiorità perché non ha bisogno di superstizioni per essere onesto. Ognuno persuaso che sia necessario mostrarsi credente per rispetto agli altri, ognuno inferiore a lui.

“Il tradimento delle immagini” è un dipinto del pittore surrealista belga René Magritte e rappresenta una delle numerose variazioni sul tema della pipa realizzate dall’artista tra il 1926 e il 1966.

1 Comment

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.