Per chi fu creato il mondo

Se la torre Eiffel rappresentasse oggi l’età del mondo, il velo di vernice sul pomo del pinnacolo posto alla sua sommità rappresenterebbe l’età dell’uomo; e chiunque capisce che è esattamente per quel velo di vernice che è stata costruita la torre. Almeno credo che lo capirebbe, non lo so. (Mark Twain)

Marina Abramović e Ulay

Dal 14 marzo 2010 al 31 maggio 2010 Marina Abramovic, presso il MoMa di New York, ha presentato una performance artistica denominata The Artist is Present, in cui non faceva altro che stare seduta davanti ad una persona qualunque nel puro silenzio e senza muovere neanche un muscolo.

Superare l’inverno

Accanto al diritto di creare, il diritto di criticare è il dono più ricco che la libertà di pensiero e di parola possano offrire. (Vladimir Nabokov)

I deboli, i forti e gli abietti

Con che cosa colpisce la vita? Col tuono e col fulmine? No, con gli sguardi obliqui e i mormorii delle calunnie. Tutto in essa è perfidia e doppiezza. Le basta tendere un filo, esile, come una ragnatela, ed è finita, prova a tirarti fuori dalla rete! Ti ci invischi sempre più. E sul forte hanno la meglio il debole e l’abietto. (Borís Leonídovič Pasternàk)

Calci di rigore

Non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore; un giocatore lo vedi dal coraggio, dall’altruismo e dalla fantasia. (Francesco De Gregori)

Tra il dire e il fare

In politica talvolta le parole non bastano. In certe circostanze per smentire il passato non servono le parole. Servono solo i fatti.

Tragico, anzi comico

«È mia profonda convinzione che ogniqualvolta si presenti l’occasione di praticare dell’umorismo sia un dovere sociale far sì che tale occasione non vada perduta.» (Carlo M. Cipolla)

Biodinamica dell’io

“Ho talora assaggiato ortaggi coltivati in aziende biodinamiche e posso testimoniare che quanto a intensità di sapore sono di gran lunga superiori a qualunque consimile prodotto da agricoltura industriale.” L’esperienza personale di un singolo individuo, considerata attinente alla realtà nonostante i numerosi meccanismi di autoinganno da cui il metodo scientifico cerca di difenderci, insieme ad un presunto successo imprenditoriale dovrebbero essere prova della superiorità di qualcosa.

Letteratura samizdat

In epoca sovietica il samizdat rappresentò la principale modalità di diffusione di opere che non avevano passato il rigidissimo vaglio della censura e che quindi potevano circolare soltanto clandestinamente dopo essere state auto pubblicate dagli stessi autori o da chi li sosteneva.