Mahler, Abbado e il silenzio

the_silence

E’ vero, Claudio Abbado ci ha lasciato. Ma non è che non ci abbia lasciato niente. Al contrario.  Ci ha lasciato tutto. Le sue magistrali esecuzioni. E molto altro, di inesprimibile. Ad esempio i due minuti di devastante silenzio al termine della Nona di Mahler eseguita a Lucerna poco prima di morire. Praticamente un testamento artistico. “Never seen anything like this: The audience remains silent for at least two minutes after the final tone of a truly breathtaking Adagio. Even Benigni seemed very impressed at.” (Commento da Youtube). Anche per questo, grazie Maestro.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.