Il bene e il male

la-regle-du-jeu

Jean Renoir , secondo figlio del pittore impressionista Pierre-Auguste Renoir, nel 1939 ha diretto un film, “Le regole del gioco” in cui il regista stesso si riserva la parte di Octave, un musicista fallito e squattrinato, che a un certo punto dice: « Ho voglia di sparire in un buco. (…) Non vedere più niente, non dover scegliere ciò che è bene, ciò che è male. Il tragico della vita è che tutti hanno le loro ragioni. »

Era la vigilia della seconda guerra mondiale.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.