Seiji Ozawa

In onore di Seiji Ozawa, suo insigne direttore musicale, la Boston Symphony Orchestra ha porto il suo omaggio all’inizio del concerto del 9 gennaio pomeriggio. Dopo un breve discorso commemorativo del Presidente e Amministratore delegato della BSO Chad Smith, la direttrice ospite Karina Canellakis ha condotto la BSO nella Aria sulla quarta corda di J.S. Bach (dalla  Suite Orchestrale No. 3), un componimento che aveva un significato e una storia particolare per Ozawa.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.