I pesci e l’acqua

Nella mia esperienza immediata, tutto tende a confermare la mia profonda convinzione che io sia il centro assoluto dell’universo, la più reale e vivida e importante persona che esista. Raramente pensiamo a questa specie di naturale, fondamentale egocentrismo, perché è qualche cosa di socialmente odioso. Ma in effetti è lo stesso per tutti noi. È la nostra configurazione di base, codificata nei nostri circuiti fin dalla nascita. Pensateci: non c’è nessuna esperienza che abbiate fatto di cui non ne siate il centro assoluto. Ma una larga percentuale di cose sulle quali tendo a essere automaticamente certo risulta essere totalmente sbagliata e deludente. (David Foster Wallace)

Umanista sarà lei

Fervono i commenti (e le polemiche) sulla “Lettera Aperta di 600 Docenti Universitari – Contro il declino dell’Italiano a scuola” indirizzata dal “Gruppo di Firenze” al Presidente del Consiglio,  alla Ministra dell’Istruzione e al Parlamento…