La ruota del criceto

Una delle poche caratteristiche comuni all’intero genere umano è il desiderio di piacere e felicità. Ma se il «senso comune» concepisce l’esistenza di una rassicurante «verità oggettiva» su cui fondarne la ricerca, quando parliamo di realtà, in effetti intendiamo il campione medio della miscela di un milione di realtà individuali. Perseguire un equilibrio tra la necessità dei segni, che grazie a un senso condiviso ci permettono di comunicare, e il bisogno di conoscere ciò che è davvero reale per noi stessi è quindi l’unico modo per mettere alla prova le nostre verità, speranze e illusioni.