Immunizzarsi, ma davvero

La misinformazione è anche peggio della disinformazione. Quest’ultima infatti sottrae o nasconde notizie all’opinione pubblica, mentre la misinformazione dà l’illusione di sapere, ma pone l’utente finale nella condizione di non poter verificare l’attendibilità o la veridicità delle informazioni che gli vengono trasmesse, gettando così tutti nella confusione e nella sfiducia.