Contro il suicidio (2)

Il suicidio come incidente  Gli studi dimostrano che molte persone riflettono o parlano del suicidio in anticipo, oppure fanno dei tentativi prima di decidersi.  Possono essere indecisi. Ci stanno ancora ragionando, fino al momento in…

Contro il suicidio (1)

Mi piacciono le persone che possiedono il coraggio e la consapevolezza sociale necessari per affrontare anche argomenti scomodi e impopolari. Ad esempio il suicidio, fregandosene del fatto che affrontando tale argomento come minimo si provocheranno scongiuri e…

Come non fare una prefazione

“La prefazione è un testo che l’autore di un libro, o altra persona (come ad esempio un curatore), pone all’inizio dell’opera per illustrarne alcuni profili, quali il contenuto del libro stesso, il metodo di lavoro dell’autore,…

Il team perfetto

Ci sono voluti decenni di studi sulla sociologia del “team perfetto” per arrivare a non comprendere che nessuno degli algoritmi numerici sull’efficienza dei gruppi di lavoro è in grado di prevedere alcunché. Poi, per fortuna, è…

La cultura del lamento

    “Continua a lamentarti che ti fa bene!” La lamentela è catartica. E ancora più importante, unisce le persone. Questo il titolo e il sottotitolo di un acuto e intelligente articolo di Oliver Burkeman uscito su Guardian.com….

L’anello al naso

Piccole storie senza morale (Traduzione di Cristina Pennavaja)  Biblioteca Adelphi è la prima antologia di scritti di Alfred Polgar pubblicata in Italia. Contiene testi brevi tratti da ben diciotto libri apparsi tra il 1922 e il 1959. Impossibile leggerlo…

Ipersensibilità e cultura

Come ho già notato in un precedente post, e anche in questo, non ho ancora raggiunto certezze sul motivo per cui il libro di Elain N. Aron, “The Highly Sensitive Person“, sottotitolo “How to Thrive…

La famiglia Bélier

“La famiglia Bélier” è un film francese del 2014 di Eric Lartigau. “Paula Bélier ha sedici anni e da altrettanti è interprete e voce della sua famiglia. Perché i Bélier, agricoltori della Normandia, sono sordi….

Jep Gambardella è ipersensibile?

Nella parte iniziale di “La Grande Bellezza“, (premio Oscar come miglior film straniero, di Paolo Sorrentino) c’è un ballo collettivo, “alcolico” e scatenato. Si tratta evidentemente di una festa notturna, che si svolge su una…

Gli ipersensibili sono una”specie”?

Ho rimandato. Ho rimandato. Tutto sommato vorrei ancora rimandare, ma forse è giunto il momento di affrontare una delle tesi di fondo più spinosa e delicata del libro di Elain N. Aron, “The Highly Sensitive…