I pesci e l’acqua

Nella mia esperienza immediata, tutto tende a confermare la mia profonda convinzione che io sia il centro assoluto dell’universo, la più reale e vivida e importante persona che esista. Raramente pensiamo a questa specie di naturale, fondamentale egocentrismo, perché è qualche cosa di socialmente odioso. Ma in effetti è lo stesso per tutti noi. È la nostra configurazione di base, codificata nei nostri circuiti fin dalla nascita. Pensateci: non c’è nessuna esperienza che abbiate fatto di cui non ne siate il centro assoluto. Ma una larga percentuale di cose sulle quali tendo a essere automaticamente certo risulta essere totalmente sbagliata e deludente. (David Foster Wallace)

Sebastiano Vassalli

Appena qualche giorno fa avevo scritto un post sull’ultimo libro di Sebastiano Vassalli, “Il Confine”. Oggi giunge la notizia della sua scomparsa. Scrittore scomodo, ombroso, scontroso, cupo, pessimista. Era anche solitario, forse addirittura un po’…