The story of film

Odissey

The Story of Film: An Odyssey è un documentario che parla della storia del cinema, dalla sua nascita alla fine dell’ottocento fino agli anni 2000. Il documentario è formato da 15 episodi che hanno una durata di un’ora l’uno con una lunghezza complessiva di oltre 900 minuti. È stato diretto e narrato da Mark Cousins, un critico cinematografico dall’Irlanda del Nord, anche autore dell’omonimo libro del 2004 The Story of Film.
Quando il documentario è stato trasmesso a partire dal settembre 2011 il Telegraph titolava che era “l’evento cinematografico dell’anno”, descrivendolo come “visivamente ammaliante e intellettualmente stimolante, è allo stesso tempo una lettera d’amore al cinema, un imperdibile corso di cinema ed una riscrittura radicale del mondo del cinema.” Il documentario ha vinto il Peabody Award nel 2013.” (da Vintage Movies)

“Cinque anni di lavoro, sei continenti, quasi 130 anni di film, interviste a registi e attori di tutto il mondo, un fantastico percorso che illustra come i cineasti siano influenzati sia dagli eventi storici del loro tempo sia gli uni dagli altri. Non c’è una linea cronologica ben definita, si viaggia avanti e indietro nel tempo, negli anni, nei vari paesi del mondo, dai fratelli Lumière a James Cameron, da Thomas Edison a Martin Scorsese, usando un linguaggio molto semplice e senza farsi prendere da noiosi nozionismi e assolutamente non impersonale o freddo. Cousins ci offre ritratti inediti di protagonisti del cinema come Orson Welles, Alfred Hitchcock, Francis Ford Coppola, Claudia Cardinale, Bernardo Bertolucci, Kyoko Kagawa, Gus Van Sant, Terrence Malick, Lars Von Trier e tantissimi altri, ripercorrendo le tappe fondamentali, le innovazioni tecnologiche, il sogno hollywoodiano”. (da cinema.fanpage.it)

Bellissimo.

 

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.